L’Associazione Pertini incontra il prefetto Tronca

Il Presidente dell’Associazione Sandro Pertini Presidente, Mario Almerighi, e il Presidente della Fondazione Circolo Rosselli, Valdo Spini, sono stati ricevuti ieri dal Commissario Prefettizio del Comune di Roma, Prefetto Fabrizio Tronca, nella sua sede in Campidoglio.
Almerighi e Spini hanno consegnato a Tronca la petizione con oltre 1100 firme, con la quale è chiesta l’assegnazione della Casa sita in piazza Fontana di Trevi, dove vissero Sandro Pertini e sua moglie Carla Voltolina, perché venga adibita a Casa Museo della Memoria e dell’Opera dell’indimenticabile Presidente della Repubblica Italiana negli anni 1978-1985.
Il Prefetto Tronca ha assicurato il suo fattivo interessamento per venire incontro ad un’iniziativa di così alto valore politico e civile tesa a conservare la memoria del presidente più amato dagli italiani per tramandare tutti i valori che hanno connotato la Sua vita e per far conoscere sopratutto ai giovani delle future generazioni la grandezza di un uomo esempio di giustizia sociale, libertà, solidarietà, legalità.

La raccolta di firme comunque continua. La corsa non è finita e occorre il contributo di tutti.

1 pensiero su “L’Associazione Pertini incontra il prefetto Tronca

  1. Ne ero certo! Dai Mario che ci troviamo presto a dipingere le pareti della casa di via Trevi . Mi prendo 2 giorni di ferie ! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *